iter per il ricovero

accettazione

Per essere ammesso alla nostra struttura, il paziente deve presentare l’apposita domanda di ricovero, compilata dal proprio medico di fiducia e inviata via fax, email oppure consegnata all’Ufficio Accettazione.

Per essere valutata, la domanda dovrà obbligatoriamente contenere tutti i seguenti dati:

 

• la data d’inizio della malattia

• il luogo in cui si trova il paziente

• il timbro, la firma leggibile e il recapito telefonico del medico

 

ALLA PROPOSTA DI RICOVERO DOVRANNO ESSERE ALLEGATI:

 

  1. COPIA DELLA LETTERA DI DIMISSIONE OSPEDALIERA (in caso che, al momento della presentazione della presente proposta, il paziente sia ancora ricoverato in reparto per acuti la lettera di dimissioni dovrà essere in ogni caso consegnata prima del ricovero);
  2. COPIA DEL DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO DEL PAZIENTE (IN CORSO DI VALIDITA’);
  3. COPIA DELLA TESSERA SANITARIA;
  4. COPIA DEL DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO DEL PARENTE (OVE IL PAZIENTE SIA IMPOSSIBILITATO ALLA FIRMA)

 

Dopo 4 giorni dalla presentazione il paziente o i suoi famigliari possono contattare l’Ufficio Accettazione per informarsi sull’esito della valutazione, che potrà corrispondere all’accettazione, a una chiamata a visita, alla richiesta di ulteriori chiarimenti oppure al rifiuto del ricovero (la motivazione sarà comunicata solo di persona al paziente o al suo tutore).

 

Accettazione della domanda di ricovero

 

Nel caso di accettazione della domanda, il paziente sarà messo in lista d’attesa e contattato telefonicamente non appena sarà disponibile un posto letto.

Accompagnato da un familiare, al momento dell’ingresso nella casa di cura il paziente dovrà essere munito di carta d’identità, tessera sanitaria, nome e codice del medico curante e documentazione clinica.

 

Differenza alberghiera

E' prevista la possibilità di fruire di alcuni servizi alberghieri aggiuntivi (TV in camera, telefono in camera per la sola ricezione, set asciugamani). In questo caso il paziente dovrà pagare all'atto del ricovero una differenza alberghiera di € 50,00 + iva.

 

L’Ufficio Accettazione è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, il sabato dalle 8.30 alle 13.00.

Norme di Comportamento per Pazienti e Visitatori

norme pazienti e visitatori

Per un buon funzionamento della Casa di Cura è indispensabile la collaborazione attiva di tutti, pertanto ogni paziente e i signori visitatori sono pregati di seguire alcune semplici norme di comportamento.

 

  • È vietato l'accesso alle aree di degenza ai bambini di età inferiore ai 12 anni.
  • È vietato fumare in tutti gli spazi della casa di cura interni ed esterni.
  • È vietato, al fine di evitare pericolosi incidenti, porre sul davanzale delle finestre bottiglie, vasi o comunque oggetti del proprio arredo.
  • È vietato portare ai pazienti cibi o alimenti per non interferire con il regime dietetico prescritto.
  • Il paziente provvede al proprio abbigliamento durante il ricovero.
  • L'amministrazione non risponde degli oggetti smarriti nel corso della degenza.
  • I parenti e/o visitatori sono pregati di non sedersi sui letti dei degenti.
  • Ai pazienti deambulanti viene chiesto di tenere il proprio armadio e il comodino in ordine.
  • Ove non espressamente vietato, l’uso del cellulare va limitato nel rispetto della quiete altrui (dopo le ore 21 occorre disattivare le suonerie). Prima di utilizzare il cellulare, per evitare eventuali interferenze radio con le apparecchiature mediche occorre sempre, anche in assenza degli appositi cartelli di divieto, chiedere il permesso al personale di reparto.
  • È vietato gettare a terra rifiuti e danneggiare le suppellettili.
  • Parlare sottovoce è norma comportamentale da osservare sempre, per il bene dei pazienti e per il decoro del Luogo di Cura.

Il Direttore Sanitario

Share by: